Caricamento in corso...
10 novembre 2011

Rahma

CARTA D’IDENTITÀ Nome: Rahma Hafsi Altezza: 168 Peso: 67 Kg. Occhi: marroni scuri Capelli: neri Segni particolari: neo sul naso Animali domestici: nessuno Segno zodiacale: Scorpione   CURIOSITÀ Qual è il tuo rapporto con lo sport? Ballavo Hip Hop. Cosa fai nel tempo libero? Scrivo canzoni e invento melodie. Segui la moda o non te ne frega niente? Mi piace molto la moda, ma molto di più l’originalità nel modo di vestirsi. Riconoscersi in uno stile rende la persona molto più sicura di sé. Cosa ti diverte? Contornarmi di amici simpatici e intelligentemente pazzi. Cosa non sopporti? La falsità. Sogni nel cassetto? Avere una casa. Sei innamorata? Sempre. Il tuo colore preferito? Verde e turchese. Il tuo luogo preferito? San Francisco. Cosa faresti pur di affermarti nel mondo della musica? Tutto il necessario rispettando sempre i miei sani principi. Cosa ti piacerebbe si dicesse di te come artista? Che si vede che mi diverto quando canto, che escludo e butto alle spalle tutti i cattivi pensieri e trasmetto solo positività ed energia a chi mi vede e mi ascolta. Una frase, una canzone, un libro, un film che ti accompagna o che ti rappresenta: La Fortuna è il momento in cui l’opportunità si incontra con la Preparazione. Un tuo personalissimo slogan: Vivi e lascia vivere.     IDENTIKIT MUSICALE A che età hai cominciato a cantare? All’età di 12 anni C'è qualcuno che non ha mai smesso di credere in te? Mia mamma. Un concerto per te memorabile: The Fugees (al Forum di Assago) Canzoni portate al provino: In alto Mare di Loredana Bertè, At last di Etta James, Il mio giorno migliore di Giorgia, Se c’è una cosa che mi fa impazzire di Mina, Valerie di Amy Winehouse. Qual è stato il giudizio di ogni singolo giudice? 3 sì (Morgan, Arisa e Simona) 1 No (Elio, perché ormai gli altri 3 avevano detto tutti di si). Cavalli di battaglia: At Last di Etta James e Valerie di Amy Winehouse. Il voto che ti dai come cantante: 7 Le cinque canzoni più importanti della tua vita: 1) I will always Love you di Whitney Houston: perché è stata la prima volta che ho visto mia mamma piangere durante una mia esibizione. 2) Doo wop di Lauryn Hill: perché finalmente mi sono riconosciuta a pieno in uno stile musicale. 3) Just friends di Musiq Soulchild: perché ho conosciuto una nuova sfera nel mondo Soul, il romanticismo maschile. 4) Valerie di Amy Winehouse: perché mi fa pensare a tutte le persone che la vita li ha portati ad essere lontani da me e ogni tanto mi domando cosa staranno facendo e mi preoccupo se stanno bene. 5) At last di Etta James: perché ho conosciuto a pieno questa artista dopo il film Cadillac Records e me ne sono innamorata perdutamente.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI
Cliccando sul tasto Iscrivimi darai a Sky il consenso a raccogliere ed utilizzare il tuo indirizzo e-mail per l'invio della Newsletter di , nelle modalità previste dall'Informativa sulla privacy
Voglio ricevere via mail comunicazioni su nuove iniziative e offerte commerciali

Tutti i siti Sky