Le foto della seconda puntata di #XF11

I numeri due, si sa, vengono sopraffatti dai numeri uno: questo non vale però per la seconda puntata delle Audizioni di #XF11, che si dimostra essere ancora meglio della prima.

I quattro giudici di X Factor 2017, Mara Maionchi, Manuel Agnelli, Levante e Fedez, continuano le selezioni per scovare i talenti da portare al Live Show con non poche sorprese.

La seconda puntata si apre con un inizio scoppiettante, sulle note di una Cindy Lauper dei giorni nostri, per poi continuare con tantissimi talenti che mettono sempre più in difficoltà i quattro giudici.

Quelli che potevano sembrare due schieramenti ben precisi nella scorsa puntata, in questa vengono meno per dare più spazio all’emotività: vediamo infatti, per esempio, Mara Maionchi che accantona il discorso sulla questione “discografica” per lasciarsi finalmente andare e premiare i concorrenti non convenzionali.

Manuel Agnelli e Levante continuano a cercare quel “quid”, che è un misto di cantautorato, originalità e personalità da ricercare nella voce dei ragazzi da portare al Live Show.

Infine Fedez, che ormai è il veterano al tavolo dei giudici di X Factor, continua a ricercare aspiranti concorrenti che sappiano entusiasmarlo, ma che allo stesso tempo possano avere un futuro discografico anche dopo quella sarà la Finale di X Factor.

Le sorprese non finiscono qui, perché questa è la puntata dei ritorni: sul palco del famoso talent show rivediamo il volto ormai familiare di Michele Bravi, vincitore di X Factor 2013, che canta la sua “Il Diario Degli Errori”, il suo successo nell’ultima edizione di Sanremo, e di un concorrente che avevamo già conosciuto alle selezioni dell’anno scorso , Gabriele Esposito, escluso da Arisa durante la fase dei Bootcamp.

E il nostro Alessandro Cattelan? Lo troviamo sempre nel backstage, alle prese con le ansie e le paure dei concorrenti (e non solo). 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Tutti i siti Sky