21 ottobre 2011

X Factor 5: buona la prima!

buona la prima

La prima puntata di X Factor si è da poco conclusa. L’emozione è ancora nell’aria. Questa nuova edizione si preannuncia elettrizzante.

Ripercorriamo insieme i momenti più belli del primo appuntamento con le audizioni.

Una clip ci mostra il viaggio di X Factor in giro per l’Italia alla scoperta di nuovi talenti. In cinquanta mila si sono presentati nelle piazze di Milano e Roma per dimostrare il loro talento e guadagnarsi l’occasione di esibirsi davanti ai giudici: Simona Ventura, Morgan, Elio e Arisa. Alessandro Cattelan, tra la folla di ragazzi, dichiara entusiasta: “Italia, siamo tornati! La nostra missione è semplice: tra di loro c'è una Pop Star e noi la troveremo”!

Conosciamo da vicino i giudici. Una clip ci racconta le loro impressioni e ambizioni alla vigilia di questo attesissimo esordio. Simona Ventura: “Questa edizione, meno di pancia e molto più di testa. La personalità, il carattere e l'umiltà saranno le caratteristiche che io guarderò”. Morgan: “Io cerco il gusto estetico innanzitutto. Prediligo l'estro, il coraggio, la disperazione e la diversità”. Elio: “Spero sempre di ascoltare un fenomeno, quindi cerco sempre quello. Io sono qui per vincere” Arisa: “Sarò un giudice giusto, perché con la vita dei ragazzi non si scherza”.

Entriamo subito nel vivo e giungiamo all’Auditorium Santa Chiara, location dei casting di Trento.

Cala il sipario, si accendono le luci, una X domina la scena. L’arena è gremita di pubblico, i giudici fanno il loro trionfale ingresso. È arrivato il momento di cantare, il primo a salire sul palco è Valerio. La sua interpretazione di I wish di Steve Wonder stupisce la giuria e guadagna subito l’accesso al bootcamp.

Il primo gruppo vocale entra in scena. Sono i Free Chords, quattro ragazzi torinesi che sprigionano grande energia e un’ottima armonia durante la performance. Anche per loro il giudizio dei giudici è positivo e guadagnano quattro sì.

L’esibizione di Silvia, invece, spacca in due la giuria. Morgan la trova antica nel modo di cantare e tenere il palco, Simona non sopporta il suo atteggiamento da “arrivata”, solo Elio e Arisa intravedono delle qualità. Ma per passare alla fase dei bootcamp è indispensabile aggiudicarsi almeno tre sì e quindi il percorso di Silvia finisce qui.

È la volta di Walter, il cantautore arrabbiato che dice di sentirsi “come Neo in Matrix”. Si accende una discussione con la giuria, infastidita dal suo atteggiamento arrogante. L'abbraccio finale di Morgan tenterà  di placare il suo profondo risentimento.

Il clima si rasserena con le belle performance di Vincenzo, Antonella e Michele, i quali strappano quattro sì alla giuria.

L’apice della puntata è la performance di Gloria, in arte Fiocco di neve. Il suo look fantasy e le sue coreografie improvvisate sulle note di ET di Katy Perry divertono pubblico e giuria, ma non sono sufficienti per garantirle un posto nei bootcamp.

Un nuovo personaggio sale sul palco a portare il caos. Giulio, esuberante ed eccentrico, inizialmente irrita la giuria, ma poi li conquista con il brano a cappella. Anche per lui X Factor continua.

Tra le piacevoli sorprese di questa puntata c’è senz’altro Francesca, una timida sedicenne che con un’ottima interpretazione di Whole lotta love dei Led Zeppelin lascia a bocca aperta i giudici.

La puntata si conclude con le sorelle Lallai. Consuelo e Marisol non si parlano da anni, ma si ritrovano ad esibirsi sullo stesso palco. Dopo aver ascoltato le loro esibizioni e le rispettive versioni della loro storia, i giudici propongono alle sorelle di ripresentarsi come duo alle audizioni di Forlì. Le rincontreremo la prossima settimana e scopriremo se l’esperimento è riuscito…

Giovedì 27 ottobre, sempre alle 21.10 su Sky Uno HD, vi aspettiamo per il secondo appuntamento con le audizioni. Vedremo i giudici alle prese con gli aspiranti talenti che si sono presentati ai provini di Forlì e Milano. Ne vedremo delle belle!