17 novembre 2011

Live Cronaca – Il primo live show/1

Il countdown è finito, lo show sta per iniziare, tutto è pronto per questa attesissima nuova edizione di X Factor…Ci troviamo nel nostro studio molto british, regna uno strano silenzio e la tensione è palpabile. Improvvisamente il palco si accende: mille fasci di luce tagliano il buio e lasciano intravedere le sagome dei 12 concorrenti già schierati sulla scena. L’atmosfera è magica e solenne, anche se il mare di fumo che avvolge il teatro sembra preannunciare lo scoppio di un incendio. Tutto sbrilluccica: i ragazzi tengono tra le mani delle strane abat-jour…Ok Luca, tutto molto bello e suggestivo ma noi non vediamo na mazza! Sky, hai dimenticato per caso di pagare la bolletta della luce? Ah no, finalmente si canta! Le voci dei 12 talenti si fondono e cantano all’unisono Pride (In the name of love). Confessiamo di essere emozionati!

La “X” si accende sul grande ledwall che domina il palco. Due maschioni stile “L’ultimo dei Mohicani” scandiscono il ritmo suonando enormi tamburi virtuali. Vai di Carmina Burana? Eh no, stavolta la soundtrack è più quella di una serata di tribal house. “Apriti sesamo”, la X si spacca in due ad appare il nostro conduttore Alessandro, elegantissimo nel suo outfit super british. Il padrone di casa saluta e ci presenta i giudici. Sfilano nell’ordine Arisa di giallo vestita, Elio che sembra uscito dai festeggiamenti dei 150 Anni dell’Unità d’Italia, Morgan con iPad in mano e Simona Ventura vestita con un tailleur pied à poule. Ecco al completo la nuova famiglia di X Factor: bella, variegata e più agguerrita che mai! Cattelan invita i fantastici quattro a prendere posto, per la prima volta, al tavolo della giuria.

Alessandro ci ricorda che la Sony investirà 300.000 euro per realizzare il sogno di uno dei nostri talenti: la pubblicazione di un cd. Quanti di voi a sentir parlare di questo bel gruzzoletto non hanno provato un po’ di invidia? Il nostro conduttore ricorda il meccanismo a due manche della gara e finalmente siamo pronti per entrare nel vivo del programma.

Il televoto è ufficialmente aperto! Votate qui!

Improvvisamente il faccione di Miguel Bosè, padrino della puntata, appare sul vidiwall per augurare uno scaramantico “mucha mierda” a tutto il cast di X Factor.

Che cominci la prima manche! Alessandro dà la parola a Simona che presenta il primo piccolo prodigio della sua categoria: Nicole. Ad ognuna delle sue ragazze ha assegnato un colore: Nicole rappresenta il nero. Il look è semplice ed essenziale, Nicole non ha bisogno di tanti fronzoli perché la sua voce basta e avanza per stupirci. La sua interpretazione di And I’m telling you I’m not going di Jennifer Holliday ci lascia senza fiato ed è standing ovation del pubblico. Sarà anche una ragazzina, ma ha la potenza e la sicurezza di una fuoriclasse! I giudici commentano. Simona: Canzone difficile tecnicamente e molto emozionante. Complimenti Nicole! Morgan saluta il pubblico e commenta l’esibizione con un secco: perfetta! Elio: Sei la prima e hai questa difficoltà in più da affrontare ma l’hai superata alla grande. Arisa: Hai cantato lo stesso genere di canzone che hai cantato ai casting e sei molto brava. Morgan ha però qualcosa da ridire sulla scelta della canzone: la prossima volta vorrei vedere Nicole meno virtuosa e più semplice in una dimensione di “umiltà musicale”. Simona difende le potenzialità della sua pupilla: Intanto questo è il suo biglietto da visita!

La parola passa ad Elio che ci presenta il primo gruppo della sua categoria: le Café Margot che cantano 50mila di Nina Zilli. Le due tarantine hanno scelto un look vintage, ma senza strafare. Gli occhiali a farfalla di Vittoria, definita infatti “L’occhiala” da Tafy,  oggi sono color giallino: che cambino a seconda dell’umore? Lanciano l’ultimo acuto stringendosi teneramente per mano. Quanta dolcezza! Ecco i giudizi dei giudici. Arisa: Siete state bravissime! Morgan: Ho trovato un po’ affettato questo canto anni ’60, vi piace giocare con i manierismi, siete al limite del kitch. Simona si complimenta e spera di vederle sempre più colorate. Elio: Potreste vendere dischi, le vostre voci si mischiano bene e siete un gruppo credibile.

Alessandro saluta i vocal coach e il nostro direttore artistico Luca Tommassini. A proposito: avete notato quanto è stato bravo Luca a non riempire lo studio di ballerini? Non vi sembra tutto molto british? Tocca ad Arisa presentare il primo cantante Over della serata: Claudio che canta…My Immortal degli Evanescence. Ops, Arisa se l’era dimenticato! Sicuramente la sua performance è emozionante e coinvolgente, ma a noi sembra che il brano non valorizzi il vocione del ragazzo. Si parte con i commenti. Morgan: Comprerei un suo disco, entra nella canzone e la interpreta a modo suo. Simona: Sei uno delle teste di serie di questo X Factor, mi piace il tuo timbro. Elio attacca Arisa: Credo che la scelta della tua giudice sia stata coraggiosa perché con questo brano avete puntato sulle atmosfere. Io non l’avrei fatto perché sono pavido. La new entry della giuria risponde subito a tono: Io sono impavida e credo di poter osare con Claudio. 

Alessandro definisce la giuria un “All Star Team”: un mix esplosivo di personalità diverse. Una clip ci mostra i giudici che scherzano tra loro ostentando una placida armonia, quando in realtà ognuno di loro ha la ferma intenzione di vincere senza astenersi da giudizi provocatori e pungenti. Nonostante Elio definisca Morgan un damerino i due potrebbero allearsi nel corso della gara. Chissà se anche Simona e Arisa faranno combriccola!

È la volta di Morgan che ci presenta Vincenzo alle prese con Azzurro, in una versione di Paolo Conte dai risvolti “tarantellosi”. Lui si diverte un sacco e saltella disinvolto incitando il pubblico a battere le mani, poi conclude l’esibizione imitando con un trillo il verso dell' uccellino. Piovono i commenti. Simona: Una bella versione by Morgan. Mi piaci, ma ti trovo sempre un po’ malinconico. Bravo Marco! Per ora Simona fa complimenti ma giura che presto arriveranno le mazzate! Nel frattempo, su Twitter, anche Fiorello fa i complimenti a Vincenzo per questa bella interpretazione. Morgan spiega che ha voluto fare un esperimento assegnando questa canzone a Vincenzo e il ragazzo ha prestato la sua personalità e le capacità vocali per la buona riuscita dell’opera.

“Apriti sesamo”, il ledwall si dischiude e Alessandro ci porta nel backstage dove troviamo i concorrenti che guardano la puntata in compagnia di Miguel Bosè.

La parola torna a Simona e annuncia la performance di Francesca, che rappresenta il colore viola. Canta Someone like you di Adele e forse è anche meglio dell’originale. La piccola è dolce, ma dentro ha un’anima da rocker. I giudici commentano. Elio: Di te mi impressiona il tuo saper sempre cosa fare e farlo sempre bene. Arisa: Sei uno dei cavalli di battaglia di X Factor, sei semplice e originale. Morgan: Mi sei piaciuta, ma devo trovare “l’uovo nel pagliaio” quindi accusa Simona di averle assegnato un brano troppo scontato. Simona difende Francesca e pensa che con questa canzone abbia dimostrato la sua capacità di essere originale al di là del brano.

Arisa presenta Rahma che canta Street life di Randy Crawford. La sua performance ci riporta indietro nel tempo: capelli cotonati, luci coloratissime, balletti da disco music; manca solo una spaceball per catapultarci direttamente sul dancefloor di una discoteca anni ’70… ovviamente è tutto molto british! Si commenta. Morgan fa il verso alla Maionchi e poi apprezza la performance funky e il senso ritmico di Rahma. Simona: Bella energia, il pubblico ha reagito molto bene, dai molta gioia a chi ti ascolta. Elio si ricrede e ammette che Rahma ha tirato fuori una bella personalità, molto più che ai casting. Arisa è sempre più soddisfatta della sua scelta. Si conclude così la prima manche!

Il ritmo della gara è incalzante, avvincente e… molto british! E così, in un batter d’occhio arrivano gli ospiti direttamente dal Regno Unito: i Kasabian e noi non possiamo che sentirci sempre più british!  Il quartetto di capelloni (un improbabile mix di “ciuffo alla emo”, “cespuglio incolto”, “aiuto-ho-visto-uno-spettro”) si esibisce con il brano Days are forgotten tratto dalla loro ultima fatica discografica e preistorica Velociraptor! 

Alessando si collega con Novarex e Lodigians che si trovano nella stanza dei giochi dell’Xtra Factor. Se volete giocare anche voi ed interagire con i giudici e i cantanti potete trovare tutte le informazioni per farlo cliccando qui.

Verdetto time. I sei cantanti che si sono esibiti fino ad ora sono schierati sul palco con i giudici, mentre sul ledwall la “X” avvolta dalle fiamme ci trasmette tutta la tensione di questo momento “hot”. E mentre la X si fa allo spiedo anche Alessandro rosola ben bene i sei ragazzi in attesa del giudizio che proprio voi da casa avete decretato: Vincenzo, Nicole, Claudio, Francesca e le Café Margot sono salvi! Rahma va al ballottaggio! Arisa, in disaccordo con il giudizio del pubblico, è palesemente allibita.


La Live Cronaca continua qui!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI
Cliccando sul tasto Iscrivimi darai a Sky il consenso a raccogliere ed utilizzare il tuo indirizzo e-mail per l'invio della Newsletter di , nelle modalità previste dall'Informativa sulla privacy
Voglio ricevere via mail comunicazioni su nuove iniziative e offerte commerciali
Rimani sempre aggiornato!
Iscriviti alla Newsletter di X Factor!
Grazie!
Ti abbiamo inviato un'email.
Se non la visualizzi correttamente,
controlla nello spam.