18 novembre 2011

Uova pelose e carni tremule

Va bene, lo so che non è proprio il fulcro della puntata di ieri, ma le scaramucce tra Arisa e Morgan mi han fatto morire dal ridere, lei impettita che dice cose a dir poco ardite (“arrizzamento di carni”) lui che la prende in giro, lei fa la finta scandalizzata, lui la incalza. Sopra le righe come sempre, la Brianza hc sbaglia anche i modi di dire, dall’uovo nel pagliaio, il pagliaio nel pelo, l’ago di paglia nell’uovo e via così.
Passiamo alle cose serie. È uscita Rhama, ha perso contro Le 5 nella sfida finale, comunque degna di nota.
Non è che abbia capito molto bene il perché, visto che Rhama era davvero un buon progetto discografico potenziale, mentre Le 5 sappiamo benissimo che in un mercato come il nostro avrebbero vita breve, come ricordato dalla stessa Arisa. Non so che dire, sulla lunga distanza avremo conferme o smentite, in fondo qualcuno doveva uscire, la stessa Rhama l’ha presa abbastanza con filosofia.
La grande novità di quest’anno è lo specialone post puntata che inizia davvero immediatamente dopo la puntata e i commenti non sono caldi, ma bollenti. Si può intervenire con Skype, con Twitter, la stessa Bignardi ha inviato un Tweet scrivendo quanto le piaccia Francesca, una pupilla di Simona, paragonandola a Janis Joplin… sì, l’avevo scritto io ore prima. E no, non sono la ghost writer della Bignardi, né lei la mia.
Le esibizioni sono state tutte di livello veramente altissimo, non ho fatto mistero della mia palese presa di posizione per Vincenzo, che considero un cantante eccezionale, pieno di sfumature interessanti, che ha saputo assolutamente rendere la malinconia originale di Conte, negli anni forse troppo edulcorata dal personaggio Celentano, indubbiamente più solare. Ha rivisitato a tal punto “Azzurro” che pareva una canzone nuova. Io lo adoro, scusatemi, ma lo devo proprio dire.
Un'altra bella prova quella di Davide, il pazzerello, che oltre ad averci regalato un’ottima performance ci ha fatto impazzire col suo balletto scatenato mandato in video mentre lui si esibiva.
Altrettanto degne di nota naturalmente Nicole e Francesca, due talenti sovrumani, Simona vuol vincere facile.  Anche Jessica ci ha travolti, il migliore, Miguel Bosè, definitosi “spaventato” dalla follia della concorrente, che comunque l’ha colpito molto.
Ah, già, c’erano anche i Kasabian. Ve ne fregava? Personalmente desideravo solo continuare ad ascoltare i nuovi talenti, cosa assai difficile, portare l’audience a voler seguire il programma a tal punto da fregarsene degli ospiti. X Factor quest’anno fa anche questo.
Secondo il mio punto di vista una bomba vera, ci si diverte e si ascolta cantanti validissimi, come ricordato da  Rhama, “non è che diventiamo cantanti venendo qui, lo siamo già e continueremo ad esserlo anche scesi da questo palco”.
Non c’è dubbio che quest’anno abbian tutti una gran voce e, soprattutto, un gran cervello.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI
Cliccando sul tasto Iscrivimi darai a Sky il consenso a raccogliere ed utilizzare il tuo indirizzo e-mail per l'invio della Newsletter di , nelle modalità previste dall'Informativa sulla privacy
Voglio ricevere via mail comunicazioni su nuove iniziative e offerte commerciali
Rimani sempre aggiornato!
Iscriviti alla Newsletter di X Factor!
Grazie!
Ti abbiamo inviato un'email.
Se non la visualizzi correttamente,
controlla nello spam.