16 ottobre 2015

La playlist dell'Home Visit

Con le Home Visit, andate in onda ieri sera su Sky Uno, si possono dire concluse la fasi di selezione (durissime, come ammette anche Elio) dei concorrenti per entrare nel vivo di X Factor 2015. I 12 talenti, scelti dai quattro giudici, inizieranno adesso a confrontarsi nella prova per loro più dura: i Live Show.

A partire da giovedì 22 ottobre potremo finalmente assistere alle esibizioni dei concorrenti, tre per ogni gruppo, in diretta dal palco dell’X Factor Arena. Questo metterà a dura prova le loro capacità e staremo a vedere chi di loro andrà avanti fino alla fine.

I giudici hanno ascoltato in un Auditorium in cima al Monte Bianco, a più di duemila metri di altezza, le esibizioni di tutti i concorrenti giunti fino all'Home Visit: ciascuno dei concorrenti ha potuto ascoltare le esibizioni degli avversari e conoscere le potenzialità di quelli con cui si misureranno nella fase Live.

Si parte con la categoria Under Uomini che ha come giudice Mika che, dopo aver attentamente ascoltato tutti i concorrenti, decide di far passare Eva, nome d’arte di Giacomo, che si esibisce con “Carry You Home” di James Blunt, Leonardo che stupisce nuovamente Mika interpretando un noto brano di Lucio Dalla, “Anna e Marco”, e infine passa il turno il giovane Luca con “Say Something”, di A Great Big World.

Subito dopo tocca a Skin, che non ha dubbi su chi debba far parte della categoria Under Donne: convince il talento esplosivo e inconsueto di Eleonora, che propone la sua versione di “Margherita” di Riccardo Cocciante, la giovanissima Enrica che, con la sua voce potente, interpreta un brano della cantautrice inglese Adele, “Hometown Glory”, e infine nessun dubbio neanche per Margherita, anche lei giovanissima, che canta “Guardastelle” di Bungaro.

Il terzo giudice a dover formare la sua squadra è Fedez per la categoria Gruppi (con la novità assoluta delle band). Passano i Moseek con un noto brano degli anni ’80, “Relax“ del gruppo inglese Frankie Goes To Hollywood, i Landlord con un brano molto più recente, “Liberi o No” di Raphael Gualazzi & The Bloody Beetroots, e gli Urban Strangers con “We Cry”, singolo di debutto del gruppo musicale irlandese The Script.

Chiude il cerchio Elio con la categoria Over. A passare le selezioni delle Home Visit e ad aggiundicarsi un posto per i Live Show sono: Davide, che propone “Ordinary People”, di John Legend, dedicandolo alla fidanzata Alba, che invece non ha superato le selezioni, Gio Sada che, con la sua voce rock e la sua forte presenza scenica, interpreta un brano di Zucchero, “Dune Mosse”, e il bluesman Massimiliano che, con voce e chitarra, interpreta “I Got a Woman” di Ray Charles.

Ascolta tutti i brani cantati durante le Home Visit nelle loro versioni originali, qui: http://dzr.fm/dmryHe

By Deezer

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI
Cliccando sul tasto Iscrivimi darai a Sky il consenso a raccogliere ed utilizzare il tuo indirizzo e-mail per l'invio della Newsletter di , nelle modalità previste dall'Informativa sulla privacy
Voglio ricevere via mail comunicazioni su nuove iniziative e offerte commerciali
Rimani sempre aggiornato!
Iscriviti alla Newsletter di X Factor!
Grazie!
Ti abbiamo inviato un'email.
Se non la visualizzi correttamente,
controlla nello spam.