13 novembre 2015

Deezer: riascolta i brani del quarto Live

Ascoltate in esclusiva su app mobile X Factor nella sezione XF Music powered by Deezer e su Deezer le performance cantate live dai concorrenti durante la trasmissione qui.

Gli amanti della musica dance avranno sicuramente apprezzato la quarta puntata dei Live Show di X Factor 2015.
L'opening è caratterizzato da il medley dedicato al creatore della disco music negli anni ‘70 e pioniere dell’elettronica Giorgio Moroder.
L'attesissimo ospite della puntata ha fatto il suo ingresso ed ha poi assistito allo show dalla platea della X Factor Arena, per vedere di persona le esibizioni dei 9 talenti in gara.

Moroder ha promesso un suo remix al vincitore di questa edizione. Tutti in studio (e ne siamo certi, anche a casa) ballano e cantano sulle note di “Tom's Diner”, “I Feel Love”, “Never Ending Story” e “What a feeling”.

Siamo carichi: si inizia!

La prima concorrente ad esibirsi è stata Enrica con un recente brano della cantautrice britannica Jessie J, “Burnin' Up (feat. 2 Chainz)”. Dopo di lei arriva Davide che interpreta “Things Can Only Get Better”, del 1985, del pianista, tastierista e cantante britannico Howard Jones, icona del synthpop degli anni ’80. Gli Urban Strangers, invece, accolgono la sfida del loro giudice Fedez, interpretando una versione rivisitata di “Numb / Encore” dei Linkin Park e Jay Z, aggiungendo strofe rap scritte da loro.
Mika sceglie invece per il giovane Luca un noto brano di Elvis Presley nella versione dance dei Pet Shop Boys: “Always on My Mind”. I Landlord si esibiscono quindi con “Promises”, un brano del gruppo britannico di musica dubstep Nero, che nel 2011 ha raggiunto la 1° posizione della classifica dei singoli più venduti nel Regno Unito.

Le due manche vengono intervallate dall’ingresso dei secondi attesissimi ospiti: la band australiana 5 Seconds Of Summer che presenta il loro nuovo singolo, “Hey Everybody!”, tratto dal loro ultimo album “Sounds Good Feels Good”. Il brano utilizza un sample di “Hungry Like The Wolf” dei Duran Duran già ospiti del primo live di X Factor 2015.

Si riprende con la seconda manche e ad esibirsi è la giovane Margherita con “Tainted Love”, cover di una hit di Gloria Jones, del duo britannico di musica elettronica dei primi anni ‘80 Soft Cell. Per i Moseek, Fedez ha scelto un brano un po’ più ricercato della cantautrice rapper svedese Elliphant, dal titolo “Revolusion”. Leonardo canta invece “Only You”, un brano del gruppo musicale synthpop/new wave inglese anni ‘80 Yazoo.

L’ultimo a esibirsi è Giosada con “Girl U Want” dei Devo, gruppo musicale statunitense punk, art rock o post-punk considerato una delle band-simbolo della New wave.

Al ballottaggio finale vanno Luca e Margherita, ma i giudici sono divisi, per cui scatta il primo TILT di X Factor 2015.
Il pubblico da casa decide che ad abbandonare #XF9 deve essere Margherita.

 

By Deezer

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI
Cliccando sul tasto Iscrivimi darai a Sky il consenso a raccogliere ed utilizzare il tuo indirizzo e-mail per l'invio della Newsletter di , nelle modalità previste dall'Informativa sulla privacy
Voglio ricevere via mail comunicazioni su nuove iniziative e offerte commerciali
Rimani sempre aggiornato!
Iscriviti alla Newsletter di X Factor!
Grazie!
Ti abbiamo inviato un'email.
Se non la visualizzi correttamente,
controlla nello spam.