03 novembre 2017

Il secondo Live Show di X Factor 2017

Ci siamo, si torna in pista per il secondo Live Show di #XF11. Dopo l’eliminazione di Lorenzo Bonamano i ragazzi tornano a sfidarsi!

Ad aprire questo secondo appuntamento con i Live Show ci pensa Sam Smith con la sua hit Stay With Me. La voce del cantante britannico accende i cuori di tutto il pubblico.

Alessandro Cattelan saluta Smith, che tornerà più avanti. Ma ora è arrivato il momneto di presentare i giudici di #XF11.

Prima di iniziare con le esibizioni Alessandro Cattelan annuncia il tema della puntata: “Un mare da salvare”. Un’iniziativa del gruppo Sky che mira a sensibilizzare il pubblico riguardo al tema dell’inquinamento degli oceani.

Altra notizia importante, il regolamento torna al passato: due manche, alla fine di ognuna viene rivelato il meno votato che sarà costretto al ballottaggio insieme al concorrente ultima classificato nella seconda manche.

Per Enrico Nigiotti Mara Maionchi ha scelto un pezzo del 1997 di Frankie Hi-Nrg Mc, Quelli che ben pensano. Enrico canta con grande energia e conclude il brano con un assolo di chitarra.

Ora la parola ai giudici. Fedez ha apprezzato molto lo sforzo di Enrico di visitare un genere non proprio vicino al suo stile. Però per Fedez è un operazione non riuscita. Manuel Agnelli è d’accordo con lui “quello che mi chiedo è: cosa vuoi essere?”. Levante l’ha trovato credibile. Mara Maionchi difende Nigiotti e si pizzica con Manuel.

Tocca ai Gruppi di Manuel Agnelli. Sul palco di #XF11 salgono Sem e Stenn che portano per la prima volta a X Factor un brano di Marilyn Manson, The Dope Show. Manuel li introduce precisando che si tratta di una sorta di rivisitazione electro-dark.

Per Fedez sono i Frankenstein Junior di Manuel Agnelli e pizzica i due sulla base musicale a suo riguardo troppo colma di voci che coprivano la loro performance. Manuel li difende dicendo che si tratta dell’unico animo vitale in un mare di giovane mortorio. Per Levante hanno un respiro internazionale

Dopo l’emozionante esibizione con Le Rondini di Lucio Dalla, Rita Bellanza torna con un altro pezzo italiano, “La Verità” di Brunori Sas.

Mara Maionchi apprezza molto il suo timbro. Le piace il suo lato sensibile. Fedez parte critico, secondo lui è troppo pretenzioso il lavoro che sta facendo Levante, per lui Rita non è “pesante”. Manuel si tiene fuori dalla polemica e cerca di smorzare i toni. Poi però da ragione a Fedez, e va giù duro con le critiche: è un pezzo troppo difficile per lei. Manuel la riempie di complimenti ma vuole molto di più da lei, deve lavorare di più. Troppi errori. Levante difende la sua cantante anche se capisce alcune delle critiche, ma in conclusione è soddisfatta della prestazione.

Sale sul palco di #XF11 Gabriele Esposito che per l’occasione abbandona la sua chitarra acustica in favore di un Guitalele. Il pezzo è The Judge dei Twenty One Pilots, band statunitense basata a Columbus.

Manuel Agnelli parte subito polemico facendo notare che anche Gabriele Esposito aveva troppe voci di sottofondo. Fedez si difende dicendo che non voleva dire che Sem e Stenn avessero fatto una cattiva esibizione. Secondo Manuel Gabriele non ha una personalità abbastanza forte per reggere un pezzo diverso dal genere che è solito portare sul palco. Per Levante è una buona prova, felice. Mara Maionchi lo apprezza. Piacevole. Fedez è contento della sua prestazione.

Si torna a parlare di #UnMareDaSalvare. Ogni parte della scenografia di questo secondo Live Show di #XF11 è infatti realizzato completamente con materiali riciclati. I ragazzi di #XF11 raccontano le loro emozioni nel vedere cosa la plastica sta facendo ai nostri oceani e a gli essere viventi che lo popolano.

I Maneskin tornano sul palco di #XF11 con un pezzo dei Frank Valli and the Four Seasons, Beggin, nella sua versione del 2007 cantata dal duo norvegese Madcon.

La prima a esprimere il suo giudizio è Levante, gli applausi però coprono la sua voce. Per lei è stata una bellissima esibizione. Mara Maionchi è positiva. Fedez anche è d’accordo. Manuel chiude il giro ringraziando i suoi ragazzi.

L’ultima ad esibirsi in questa manche è Virginia Perbellini delle Under Donne. Per lei Levante ha scelto un brano di Florence and The Machine: The Dog Days are Over.

Mara Maionchi le fa i complimenti, il pezzo era molto difficile. Per Fedez era evitabile il virtuosismo in falsetto nel finale, in generale un’esibizione anonima. Per Manuel Agnelli Virginia potrebbe fare meglio, ma ha bisogno di più struttura. Manca il carisma. Levante non è d’accordo con Manuel e Fedez. Per lei non è possibile fare meglio degli interpreti originali. Virginia ha fatto grossi passi in avanti. E’ molto contenta.

Un piccolo ripasso in attesa delle altre 5 esibizioni, fino adesso si sono esibiti Enrico Nigiotti, Sem e Stenn, Rita Bellanza, Gabriele Esposito, I Maneskin e Virginia Perbellini. Tra poco sapremo chi di loro è stato il meno votato.

Nell’attesa di conoscere il concorrente meno votato è arrivato il momento del secondo ospite di puntata, dopo Sam Smith è il turno di Dua Lipa con New Rules.

Si chiude il televoto. I ragazzi che si sono esibiti in questa prima manche salgono sul palco in attesa di conoscere il loro destino.

Rita passa il turno. I Maneskin sono salvi. Gabriele Esposito accede al terzo Live Show. Enrico Nigiotti passa il turno. Anche Sem e Stenn si salvano, Virginia va al ballottaggio. Sarà lei ad affrontare il meno votato della seconda manche.

Si apre la seconda manche, il voto è aperto, chi affronterà Virginia Perbellini nella sfida finale?

Il primo ad esibirsi è Andrea Radice. Per lui questa volta c’è un pezzo blues, Make It Rain riportato in auge ultimamente da Ed Sheeran.

Per Fedez è stata una scelta rischiosa. Però Andrea è stato bravo. Per Manuel Agnelli se la simpatia fosse il metro di giudizio avrebbe già vinto. Il pezzo però era noioso. Per Levante ha una voce potentissima. Mara Maionchi è contenta della sua prova. E pizzica Manuel Agnelli, chi si annoia non ha niente da fare.

La tensione sale, chi sarà il meno votato in questa seconda manche? Tocca ai Ros che reinterpretano un pezzo di Carmen Consoli: Fiori D’arancio.

Per Levante messa in scena strepitosa e loro molto bravi. Ma vorrebbe sentirli cantare più che urlare. Manuel Agnelli non ci sta. Questo è cantare. Mara Maionchi sottolinea che la ripetività dei Ros. Si è annoiata. Fedez mette le mani avanti ma anche lui vorrebbe sentire un modo diverso di cantare. Manuel Agnelli rimane fermo sulla direzione presa.

È il turno di Samuel Storm, per il suo secondo concorrente ancora in gara, Fedez ha scelto un pezzo degli Xambassadors, Unsteady.

Manuel Agnelli taglia corto “ha una voce della madonna”.  Per Levante quando canta si sente tutta la sua storia. Mara Maionchi è contenta, è molto intenso. Per Fedez riuscire a raccontare la propria storia semplicemente cantando è un grande successo.

Penultima esibizione del secondo Live Show di #XF11, sale sul palco Camille Cabaltera. Il brano che Levante ha scelto per lei è la hit di Sia, Chandalier.

Per Mara Maionchi ottima intepretazione, forse mancava un po’ di emozione. Fedez non sa come giudicare l’esibizione. Per lui è un brano troppo inflazionato. Bisogna creare un’identità, non una playlist. Manuel è d’accordo con Fedez, deve cercare una sua personalità. Levante è molto contenta della sua esibizione.

La seconda manche volge al termine. Lorenzo Licitra è l’ultimo concorrente a salire sul palco questa sera. Per lui Mara ha scelto un brano che più di ogni altro ha unito la lirica e il pop, Miserere.

Per Fedez è vocalmente perfetto, ma è troppo da musical. Sembra il Volo. Manuel Agnelli pensa che non sia adatto neanche a fare i musical. Mara Maionchi lo difende.

Tutti e undici i concorrenti ancora in gara si sono esibiti. Ora non resta che scoprire il risultato del televoto. Chi sfiderà Virginia nel ballottaggio finale?

Nell’attesa è arrivato il momento di scoprire il nuovo singolo di Sam Smith in esclusiva qui a #XF11:“Too Good at Goodbyes”.

Si chiude il televoto. I ragazzi che si sono esibiti in questa seconda manche salgono sul palco per conoscere il risultato.

Salvo Andrea Radice. Anche Samuel Storm accede al terzo Live Show di #XF11. Lorenzo Licitra si salva! Rimangono Camille Cabaltera e i Ros. E sono proprio quest’ultimi ad andare al ballottaggio contro Virginia Perbellini.

È il momento dei cavalli di battaglia. Virginia Perbellini canta Rise Up. I Ros portano Svalutation.

Ora il loro destino è nelle mani dei giudici. In caso di Tilt il voto passera di nuovo al pubblico. Chi sarà il prossimo eliminato di #XF11?

30 secondi per decidere. Levante elimina i Ros. Manuel Agnelli elimina Virginia. La palla passa a Fedez che elimina Virginia. Mara Marionchi elimina i Ros. Tilt.

Il voto si chiude e alla fine sono I Ros a spuntarla: Virginia Perbellini è la seconda concorrente a lasciare #XF11 dopo l’eliminazione di Lorenzo Bonamano della settimana scorsa. Levante perde una concorrente, come Fedez mentre Mara Maionchi e Manuel Agnelli rimangono a punteggio pieno, tutti e tre i loro concorrenti sono salvi.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI
Cliccando sul tasto Iscrivimi darai a Sky il consenso a raccogliere ed utilizzare il tuo indirizzo e-mail per l'invio della Newsletter di , nelle modalità previste dall'Informativa sulla privacy
Voglio ricevere via mail comunicazioni su nuove iniziative e offerte commerciali

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Rimani sempre aggiornato!
Iscriviti alla Newsletter di X Factor!
Grazie!
Ti abbiamo inviato un'email.
Se non la visualizzi correttamente,
controlla nello spam.