11 ottobre 2018

X Factor 2018, le Under Donne di Manuel Agnelli agli Home Visit

Durante la prima parte del Bootcamp di X Factor 2018 Manuel Agnelli ha scoperto di essere il giudice delle Under Donne. Le 12 ragazze selezionate hanno così dovuto affrontare la Sfida delle Sedie per aggiudicarsi un biglietto per gli Home Visit di #XF12. È stato un Bootcamp piuttosto duro per Manuel Agnelli, perché le concorrenti della sua categoria si sono dimostrate una più brava dell’altra e le scelte si sono rivelate più difficili che mai. Alla fine, come da regolamento, a spuntarla sono state solo cinque artiste. Ripassiamo insieme chi sono le cinque Under Donne che partiranno per gli Home Visit con Manuel Agnelli con la speranza di accedere al momento clou di X Factor 2018: i Live Show!

Ilaria Pieri si è esibita con Garden di Halsey, convincendo Manuel ad assegnarle una sedia. Il sogno, però, ha rischiato di sfumare sul finale quando a Ilaria è stato chiesto di esibirsi nuovamente per dimostrare di meritare davvero l’opportunità. La sua voce unica e il suo carisma, nonostante la giovanissima età, hanno consentito a Ilaria di volare agli Home Visit.

Luna Melis ha fatto scatenare tutto il Mediolanum Forum di Assago (MI) dimostrando di essere nata per fare la popstar. La sua cover di Black Widow di Rita Ora feat. Iggy Azalea ha entusiasmato tutti i giudici e Manuel Agnelli non ha potuto fare a meno di assegnarle una sedia. Già alle Audizioni Luna aveva dimostrato di essere un’artista molto versatile per la sua età, cantando e rappando al pianoforte sulle note di un mash up tra Bang Bang di Nancy Sinatra e di Jessie J.

Camilla Musso è diventata in poco tempo l’interprete per eccellenza di questa edizione. Alle Audizioni la giovanissima con i capelli bianconeri ha commosso tutti (Mara Maionchi e Asia Argento in particolare) con La sera dei miracoli di Lucio Dalla, dimostrando una maturità non da poco. La magia si è ripetuta al Bootcamp con Guardastelle di Bungaro, che ha convinto Manuel Agnelli a portarla con sé agli Home Visit.

Già alle Audizioni Sherol Dos Santos aveva dimostrato di avere una voce incredibile esibendosi su And I Am Telling You I’m Not Going, tratta dal musical Dreamgirls. Al Bootcamp la giovane romana di origine capoverdiana ha deciso di affrontare le altissime aspettative nei suoi confronti con un pezzo ancora più difficile: Listen di Beyoncé. La sua performance da pelle d’oca ha sbalordito tutto il Forum e ha persino commosso Manuel Agnelli, che non ha potuto fare a meno di portarla con sé agli Home Visit.

A chiudere il Bootcamp è stata Martina Attili, che con la sua Cherofobia aveva conquistato i giudici e il pubblico già alle Audizioni. Nonostante l’ansia che il Bootcamp notoriamente trasmette, Martina ha deciso di lasciar perdere le fobie per questa volta e di esibirsi con una cover complessa: Life on Mars? del leggendario David Bowie. La sua voce piena di personalità ha fatto di nuovo colpo su Manuel Agnelli, che non ha potuto rinunciare a lei.

Ilaria Pieri, Luna Melis, Camilla Musso, Sherol Dos Santos e Martina Attili sono le cinque Under Donne che giovedì prossimo si esibiranno agli Home Visit con la speranza di accedere ai Live Show di #XF12. Chi di loro potrà calcare il palco dell’X Factor Arena? Lo scopriremo giovedì 18 ottobre alle 21:15 su Sky Uno!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI
Cliccando sul tasto Iscrivimi darai a Sky il consenso a raccogliere ed utilizzare il tuo indirizzo e-mail per l'invio della Newsletter di , nelle modalità previste dall'Informativa sulla privacy
Voglio ricevere via mail comunicazioni su nuove iniziative e offerte commerciali

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Rimani sempre aggiornato!
Iscriviti alla Newsletter di X Factor!
Grazie!
Ti abbiamo inviato un'email.
Se non la visualizzi correttamente,
controlla nello spam.