12 ottobre 2018

Cosa è successo a X Factor ieri sera: la seconda puntata di Bootcamp

Dopo una lunga ed estenuante settimana di attesa, il vostro talent show preferito è tornato con la seconda puntata di Bootcamp!

Per le Under Donne e gli Over il Bootcamp è già alle spalle, le prime due categorie di X Factor 2018, che abbiamo visto nella prima puntata di Bootcamp, hanno già preparato le valigie e sono pronte per gli Home Visit. Ieri sera abbiamo scoperto le altre due categorie di #XF12: gli Under Uomini e i Gruppi!

Come sempre, ci avete seguito numerosi su Sky Uno (canale 108 del satellite e 311 o 11 del digitale terrestre) e avete commentato con noi sui nostri social (Facebook , Twitter e Instagram) usando l’hashtag #XF12!

Ecco cosa ci ha regalato la seconda puntata di Bootcmap di #XF12|

Dopo l’ingresso del nostro fantastico Alessandro Cattelan, più energico che mai, ecco i nostri giudici Manuel Agnelli e Fedez, che hanno già formato le loro categorie e possono accomodarsi al tavolo laterale, e le nostre Asia Argento e Mara Maionchi…

… che prendono posto al tavolo centrale, pronte a scoprire le loro categorie!  

I Gruppi hanno bisogno di un giudice di polso, gli Under Uomini sono giovani e hanno bisogno di qualcuno che sappia tirar fuori la loro carica. Il secondo Bootcamp comincia con gli Under Uomini affidati a… Mara Maionchi!

Inserire immagine

Il primo a mettercela tutta per conquistare la spietata Sedia è Pietro Salvatore che canta “Runnin” di Naughty Boy feat Beyoncè. “Se ti togli il cappello ti do la sedia”: Mara Maionchi concede la prima sedia del secondo Bootcamp di #XF12!

Inserire immagine

Torna Alex Cliff sul palco di X Factor, ancora coperto dalla sua maschera. Canta un altro suo inedito “Nido”. Mara Maionchi chiede consiglio ai suoi 3 colleghi che lo hanno trovato un po’ meno incisivo e più debole rispetto alle Audizioni. La Queen concorda con gli altri 3 giudici e decide di non dargli la sedia!

Inserire immagine

Riccardo Mercogliano aveva ottenuto ben 4 Sì alle Audizioni con "Napulé". Al Bootcamp ci prova con “Budapest” di George Ezra. Mara Maionchi crede che il talento non sia pronto per i LiveShow di #XF12 e gli dice No!

Inserire immagine

Matteo Arua Novembre porta Gue Pequeno sul nostro palco preferito cantando “Trinità”. Mara Maionchi ha bisogno dei suggerimenti degli altri 3 giudici perché, seppur con il testo davanti, si è un po’ persa. Giudizio positivo da parte di Manuel Agnelli e Asia Argento, colpiti dall’effetto ansiogeno e dalla capacità del nostro talento di saper modulare con la voce. Mara Maionchi lo trova interessante e gli concede la sedia.

Inserire immagine

Il prossimo artista Leonardo Parmeggiani aveva entusiasmato Mara Maionchi alle Audizioni cimentandosi con il grande Frank Sinatra. Al Bootcamp ci prova con “Stay” di Post Malone, accompagnandosi alla chitarra. “Hai una timbrica bellissima, ma stai sempre in quelle note, con la tecnica si può sfruttare meglio il tuo timbro”: ecco come il nostro giudice decide di far sedere Leonardo!

Gilles Yahfa canta “Papaoutai” di Stromae ma… di mezzo tono sotto per l’intera esibizione. Mara Maionchi non se la sente di farlo sedere!

Inserire immagine

È il turno di Leo Gassmann che aveva conquistato tutti e 4 i giudici durante le Audizioni di #XF12 con il suo inedito "Freedom"! Riuscirà a spaccare anche al Bootcamp? Canta “Kurt Cobain” di Brunori Sas...  

... ed è subito Standing Ovation più Sedia per il nostro talento!

Alessio Selvaggio ci prova con “Sorry Seems To Be The Hardest Word” dei Blue Feat Elton John. 

Inserire immagine

Per Mara Maionchi il talento di sicuro canta bene, ma quest’anno cerca qualcosa di diverso e gli dice No. Già sul No dato a Riccardo Mercogliano, il pubblico aveva reagito male, ed ecco ancora fischi per il nostro giudice…

Federico Orecchia, in arte Boro Boro, porta sul palco di X Factor un altro inedito dal titolo “Trapper”. Mara Maionchi decide di non dargli la sedia perché ha sentito due suoi inediti, mai una cover, e non saprebbe cosa fargli cantare ai LiveShow di #XF12!

Inserire immagine

Pierfrancesco Criscitiello, in arte Pjero, canta, insieme alla sua chitarra, “Father And Son” di Cat Stevens. Il nostro giudice pensa che l’abbia cantata un po’ all’italiana, senza lasciarsi andare e non è entusiasta della sua esibizione, ma decide comunque di dargli una sedia!

Marco Anastasio, in arte Anastasio, reinterpreta a suo modo “Generale” del grande Francesco De Gregori! Le sedie sono già tutte occupate, ma il nostro giudice sente il dovere di dare una sedia ad Anastasio e alla sua eccezionale interpretazione. Lo Switch è con… Matteo Arua Novembre.

Emanuele Bertelli è l’ultimo degli Under Uomini a tentare di conquistare la sedia! Si esibisce in “Location” di Khalid, accompagnadosi al pianoforte. Ha soltanto 16 anni ma “ha una cassa toracica che riempie un palasport” - è quello che pensa Asia Argento - “una voce che a X Factor non abbiamo mai sentito”: è quello che dice Mara Maionchi che decide di dargli la Sedia. Lo Switch è con... Pietro Salvatore!

Ecco la categoria degli Under Uomini che Mara Maionchi porterà agli Home Visit: Emanuele Bertelli, Anastasio, Leonardo Parmeggiani, Leo Gassmann e Pjero!

Inserire immagine

Tutti pronti per la prossima ed ultima categoria: i Gruppi di X Factor 2018!

Le band di #XF12 hanno bisogno di un giudice che abbia carattere e polso e questo giudice è Asia Argento!

Inserire immagine

Riusciranno i Dequivers a conquistare una Sedia con “Because Of You” degli Skunk Anansie?

Inserire immagine

Asia Argento non ha visto né il cambiamento né una possibilità di lavoro, pensa che la band sia già inquadrata: il suo è un No!

Non sono proprio tutti d’accordo...

Gli Akira Manera cantano “Coccodrilli” di Samuele Bersani. Per il nostro giudice i due ragazzi romani si allontanano completamente dai suoi gusti musicali, ma nonostante ciò concede alla band una sedia, quasi come sfida!

Inserire immagine

“Ineluttabilmente Sì”: così Asia Argento aveva espresso il suo consenso alle Audizioni per i Red Bricks Foundation. Riuscirà la band a conquistare il nostro giudice anche al Bootcamp? Il nostro giudice chiede consigli a…

… ma in realtà non ha dubbi: decisamente Sedia per i Red Bricks Foundation che, con “Someday” dei The Strokes, spaccano ancora!

La versione degli In The Loop di “Black Hole Sun” dei Soundgarden sembra non colpire inizialmente Asia Argento, quasi innervosita dal cambiamento di melodia, che poi in realtà accetta e opta ancora una volta per il Sì: sedia per la band!

Inserire immagine

Sul palco del Bootcamp di #XF12 “Falla girare” di Jovanotti interpretata dai Kafka sui pattini. La rabbia con cui l’hanno interpretata piace di brutto ad Asia Argento che concede loro una sedia!

Inserire immagine

Carichi a molla, i Carousel 47 con “Da sola in the night” di Takagi & Ketra feat Tommaso Paradiso non conquistano la sedia. Stessa sorte per i Bagles And Wine che ci provano con “Next To Me” degli Imagine Dragons e per i Moiné che si confrontano con Fabrizio De André e la sua “Amore che vieni, amore che vai”.

Inserire immagine

Fanno il loro ingresso i Seveso Casino Palace. Asia Argento si ricorda bene di Silvia e della sua voce, che con un graffio perfetto e la giusta dose di rabbia, aveva spaccato alle Audizioni! L’obiettivo della band al Bootcamp? “Alzare sempre di più il livello”. Ed è quello che fanno, i Seveso Casino Palace con “I Miss The Misery” degli Halestorm spaccano ancora. Per loro è assolutamente… Standing Ovation e…

… SEDIA!

Le 5 sedie della categoria di Asia Argento sono occupate. Riuscirà la prossima band ad ottenere lo Switch?

Entrano gli Inquietude! La band ci prova con un “brano intoccabile”: “Anna” di Lucio Battisti!

La cover è interessante, ma l’intonazione ha vacillato. Asia Argento è dubbiosa, ma alla fine: “avete talento e vi meritate una sedia”. Lo Switch è con gli Akira Manera!

È il turno dei Moka Stone che alle Audizioni, con il loro inedito “Grazie di che”, non avevano convinto soltanto Fedez. Hanno riscritto la strofa di “Renegades Of Funk” dei Rage Against The Machine e la cantano magistralmente al Bootcamp.

“Un giudice come me ha bisogno di un gruppo come voi e di sicuro avete una sedia”: ecco il commento di Asia Argento che deve “solo” decidere con chi fare lo Switch! I Moka Stone fanno alzare i Kafka sui pattini!

Il loro arrangiamento di “Get Busy” di Sean Paul aveva ipnotizzato i giudici e rapito Asia Argento. Di chi stiamo parlando? Dell’ultima band che tenta di conquistare la Sedia al Bootcamp di #XF12: i BowLand! Il nostro giudice era entusiasta alle Audizioni e lo è ancora di più al Bootcamp. I BowLand si esibiscono in "Maybe Tomorrow" degli Stereophonics e di sicuro hanno una sedia. Asia Argento ha bisogno di confrontarsi con i suoi colleghi per capire con chi switchare! Lo Switch è con… gli In The Loop!

Ed ecco anche la categoria dei Gruppi di X Factor 2018 che Asia Argento porterà agli Home Visit: Inquietude, Red Bricks Foundation, BowLand, Moka Stone e Seveso Casino Palace!

Inserire immagine

La seconda puntata di Bootcamp di #XF12 finisce qui! Anche le categorie degli Under Uomini, affidati a Mara Maionchi e dei Gruppi di Asia Argento sono formate. Next Stop: Home Visit!

Home Visit significa: 4 location, 4 ospiti a sostengo dei 4 giudici, un unico obiettivo... scegliere i 12 talenti da portare ai Live Show di X Factor 2018!

Gli Home Visit di #XF12 vi aspettano giovedì 18 ottobre alle 21.15 su Sky Uno (canale 108 del satellite e 311 o 11 del digitale terrestre)! Non ci siete per nessuno!

Guarda i VIDEO dei momenti più emozionanti della seconda puntata di Bootcamp!

Sfoglia la GALLERY con i migliori scatti degli Under Uomini della seconda puntata di Bootcamp!

Sfoglia la GALLERY con i migliori scatti dei Gruppi della seconda puntata di Bootcamp!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI
Cliccando sul tasto Iscrivimi darai a Sky il consenso a raccogliere ed utilizzare il tuo indirizzo e-mail per l'invio della Newsletter di , nelle modalità previste dall'Informativa sulla privacy
Voglio ricevere via mail comunicazioni su nuove iniziative e offerte commerciali

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE