StraFactor 2018, le foto del secondo Live

Come ogni giovedì dopo i Live di #XF12 possiamo mandare all’aria tutto e goderci il nostro appuntamento preferito con Elio, Pupo e la Dark Polo Gang nel magico mondo di StraFactor. Questa sera ospite al tavolo dei giudici, inoltre, Myss Keta si è fatta sentire dicendo la sua sulle performance della serata.

L’epicità ormai lo sappiamo, è all’ordine del giorno, ma questa sera i nostri concorrenti hanno superato sé stessi regalandoci performance che comunque andranno saranno un successo. I primi a sfidarsi nella prima manche sono stati Mario Palmisano che ha rappresentato il nuovo che avanza interpretando il suo inedito Sei un cesso. Dall’altra parte, un gioiello della vecchia guardia che ormai tutti davamo per perso: Fiocco di Neve. La nostra regina di ghiaccio ha raggelato tutta l’Arena interpretando In the moonlight. La scelta tra i due è praticamente impossibile, ma passa il primo turno Fiocco di Neve (ora Gloria Moonlight).

La seconda manche vede come protagonisti Eliseo Betrò, volato al Live di StraFactor dopo una performance incompresa dai giudici di #XF12 durante le Audizioni. Ma per fortuna ha trovato nella Dark Polo Gang comprensione e supporto. Questa sera si fa rappresentante della nuova guardia con il brano Pericolo generico. A sfidarlo è una stella della scorsa edizione di StraFactor, rimasto negli annali per la sua interpretazione dell’inedito Ho perso il mio nome. Purtroppo per Eliseo il muro di talento contro il quale di è scontrato è stato troppo grande e ne è uscito sconfitto. A passare la seconda manche è Dario Zumkeller.

Fiocco di Neve e Dario Zumkeller sono i due talenti che vanno dritti alla finalissima di StraFactor.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Rimani sempre aggiornato!
Iscriviti alla Newsletter di X Factor!
Grazie!
Ti abbiamo inviato un'email.
Se non la visualizzi correttamente,
controlla nello spam.