Le foto degli Home Visit degli Over a X Factor 2019

Dopo aver assistito agli Home Visit degli Under Uomini e delle Under Donne da spettatrice nei giorni precedenti, Mara Maionchi è pronta per fare le sue scelte. La nostra queen in carica sa esattamente cosa l’aspetta, ma emozione e agitazione sono sempre quelle della prima volta.

5 talenti ma solo 3 avranno la possibilità di accedere al prestigioso palco dei Live Show. Che l’Home Visit degli Over abbia inizio.

Il primo concorrente a presentarsi è stato Nicola Cavallaro, che ha cantato Leave a Light On di Tom Walker. Un grande signore che canta, a detta di Mara, convinta addirittura dal suo nuovo taglio di barba. Ovviamente è arrivato il sì per lui e si vola ai Live!

Applausi anche per l’esibizione di Gabriele Troisi, ennesima esibizione al piano ed ennesima standing ovation. La sua versione Ti Ti Ti Ti di Rino Gaetano è stata profonda ed elegante, ma Mara non è sicura di poter lavorare con lui.

È arrivato poi il turno di Tomas Tai con Faith di George Michael, che dire? Bravo, ma non abbastanza per i Live.

Avanti il prossimo, Eugenio Campagna si è esibito su Futura di Lucio Dalla. Per il giudice lui è chiaramente uno che sa fare benissimo il suo mestiere e la sua scrittura e comunicazione possono far la differenza a X Factor, è sì!

A chiudere la cinquina Marco Saltari, che ha tentato di strappare il biglietto per i Live con Soul Train di Alborosie. Missione compiuta, il suo timbro graffiato e il suo look rock sono arrivati dritti al cuore di Mara.

Anche questa categoria è quindi completa, Mara Maionchi ha scelto di schierare i suoi cavalli di razza: Nicola Cavallaro, Eugenio Campagna e Marco Saltari. Sarà compito loro tentare di strappare nuovamente la vittoria di X Factor alla veterana Mara. In bocca al lupo ragazzi!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE