09 giugno 2020

Chi è Hell Raton, il nuovo giudice di X Factor 2020

Durante la decima puntata di E poi c'è Cattelan, il nostro presentatore Alessandro Cattelan ha svelato la giuria di X Factor 2020. Oltre ai veterani Mika e Manuel Agnelli, quest'anno ci divertiremo con Emma Marrone e Hell Raton. Volete scoprire chi è? Continuate a leggere!

Discografico, manager, talent scout, direttore artistico e creativo sono solo alcune delle figure che convivono in HELL RATON aka Manuel Zappadu. La passione per la musica che si porta dietro dal 1990 e una determinazione senza limiti sono i due elementi che contraddistinguono Manuelito.

Tanti sono i riconoscimenti ottenuti dal sangue misto sardo-ecuadoriano Hell Raton grazie a Machete - celebre crew che ha fondato insieme a Salmo e Slait nel 2010 - e agli anni passati dietro le quinte dell’etichetta Machete Empire Records - di cui è CEO e direttore creativo -, che si impone come punto di riferimento discografico per tutta la scena rap italiana. L’etichetta è stata fondata nel 2013 dai tre soci, anno che segna anche l’inizio della carriera di Manuelito da discografico.

Insieme a Slait, Hell Raton cura la produzione artistica degli artisti Machete e Me Next, l’agenzia che hanno co-fondato. Degno di nota è Machete Gaming, progetto nato nel 2019 in cui musica e gaming si incontrano in una formula mai vista prima e che trova in Twitch una piattaforma ideale, anche per l’interazione con il pubblico. Grazie all’intuizione di Manuelito, e al duro lavoro portato avanti insieme al suo socio Slait, nasce così la figura del talent scout 2.0: il campo di battaglia di Fortnite diventa un modo per conoscere e sviluppare nuovi talenti del gaming e dello streaming… e perché no, rimanere in contatto continuo anche con i propri artisti e producer, tra un match e una riunione nei Machete Studios, santuario di beat e di musica che cambierà le sorti del mercato discografico italiano e non solo.  

Ma Hell Raton è quello che oggi vediamo grazie anche al fatto di essersi esposto in prima linea in passato: tanta gavetta in sala prove davanti al mic e live sui palchi più disparati d’Italia, un’esperienza che ha arricchito il suo modo di vivere la musica e di riconoscere un vero talento.

Dopo aver fondato Machete, infatti, nel 2011 lancia il video del suo primo singolo, rappato in spagnolo, Multicultural, girato a Londra, città in cui ha vissuto e lavorato per alcuni anni prima di tornare in Italia e stabilirsi con la crew a Milano. Tra il 2011 e il 2012 cura la produzione ed è protagonista di vari brani dei primi due volumi della saga di culto del Machete Mixtape e partecipa al Machete Warriors Tour calcando i palchi di tutta Italia. A fine maggio 2014 pubblica Jerry il sorcio, primo singolo di Rattopsy. Dopo la pubblicazione di questo EP e dopo essere stato parte attiva dei primi due volumi, si mette al lavoro sul Machete Mixtape vol. III che lo vede tra i protagonisti, anche nel tour sold out, e che diventa la prima compilation rap a essere certificata “disco d’oro”. Nel 2017 partecipa al Red Bull Culture Clash 2017 da frontman del team Hellmuzik e vince il contest grazie a una performance esplosiva e del tutto fuori dagli schemi. Nel 2019 Manuel è tra i protagonisti del “Machete Mixtape 4”, album che batte ogni record piazzandosi per 8 settimane di fila al primo posto della classifica FIMI/GFK: la sua strofa in Gang, pezzo in cui duetta con Salmo anche dal vivo, diventa presto virale sui social. Nello stesso anno, Hell Raton prima inizia a portare in giro il suo DJ set pieno di suoni contaminati.

In parallelo a tutte le altre attività, Hell Raton porta avanti vari progetti benefici, andando più volte anche in Africa. L’ultima iniziativa in questo ambito è Machete Aid on Twitch, una maratona di 12 ore avvenuta il 5 giugno 2020: tutta la community di Twitch Italia insieme a più di 100 ospiti del mondo dello spettacolo, dell’intrattenimento e del gaming a sostegno dei lavoratori del settore musicale colpiti duramente durante l’emergenza sanitaria del Covid-19.

Ora Hell Raton si appresta ad affrontare un'avventura completamente nuova, anche se perfettamente in linea con il suo percorso. Non vediamo l'ora di conoscerlo meglio durante X Factor 2020!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE