09 giugno 2020

I giudici di X Factor 2020

Ebbene sì, è arrivato quel giorno dell’anno, il giorno che tutti stavate aspettando: l’annuncio della giuria di X Factor 2020!

Sappiamo che la curiosità vi sta divorando e ora è il momento di svelarvi i quattro nomi più attesi di sempre. Anzi, è  Alessandro Cattelan a farlo, durante l’ultima puntata di E poi c’è Cattelan. Il padrone di casa, che rinnova la sua presenza come conduttore di #XF2020, ha ospitato la nuova giuria del talent show più rock della TV italiana rivelando finalmente la loro identità: Emma Marrone, Hell Raton, Manuel Agnelli e Mika sono i quattro giudici della nuova edizione di X Factor!

Quattro artisti molto diversi, due ritorni in famiglia e due new entry, uniti da un comune obiettivo, trovare quei 12 talenti che si distingueranno per fantasia, inventiva, creatività e originalità. Perché al centro dello show che sta per ripartire, quest’anno più che mai, ci sono loro, i concorrenti, la loro musica, i loro sogni, i loro valori.

Debutto al tavolo di X Factor per Emma Marrone, una delle voci più amate del panorama musicale italiano. Artista versatile ed eclettica, Emma è reduce dal grande successo del suo album di inediti Fortuna, pubblicato nell’ottobre 2019. Il singolo Io sono bella, scritto appositamente per lei da Vasco Rossi, è stato per due settimane il brano più trasmesso dalle radio italiane. A febbraio 2020 partecipa, in qualità di super ospite della prima serata, al 70° Festival di Sanremo e nello stesso mese debutta al cinema nel film Gli anni più belli. La sua forte personalità e il suo stile inconfondibile la rendono anche una super star sui social con oltre 4 milioni e 500 mila follower su Instagram, oltre 3 milioni di “like” su Facebook, più di 2 milioni e 500 mila follower su Twitter, 400 milioni di visualizzazioni sul canale ufficiale Youtube. Queste le parole con cui Emma ha commentato la sua partecipazione:

Ho sempre amato le sfide perché mi spingono a tirare fuori il meglio di me o almeno lo spero! Stiamo vivendo un periodo “strano” e inevitabilmente anche questa edizione di X Factor sarà “diversa” dalle precedenti. Mi auguro che la musica e l’intrattenimento siano di grande aiuto per lanciare un messaggio positivo di rinascita e di ripartenza, soprattutto per tutti i ragazzi e le ragazze che si mettono in gioco per il loro grande sogno. Non vedo l’ora di condividere questo ruolo con gli altri giudici che sono artisti che stimo molto. Faremo del nostro meglio! Ne sono sicura!”

Non vediamo l’ora di vederla seduta al tavolo di X Factor!

Debutto assoluto in TV per Hell Raton, aka Manuel Zappadu, punto di riferimento discografico per la scena rap italiana grazie a Machete, celebre crew che ha fondato insieme a Salmo e Slait nel 2010, e per l’etichetta Machete Empire Records, fondata nel 2013, di cui è CEO e direttore creativo. Inoltre, negli ultimi mesi ha dato vita a Machete Gaming, progetto innovativo che fonde musica e gaming, oltre all’impegno in vari progetti benefici tra cui Machete Aid on Twitch, maratona a sostegno dei lavoratori del settore musicale colpiti durante l’emergenza sanitaria del Covid-19. Passione, determinazione e capacità di riconoscere il talento sono gli elementi che contraddistinguono Hell Raton: 

«Di fronte a un talento provo a esaminarlo in tutti i suoi aspetti e le sue e abilità, con un approccio 2.0, per trovare, insieme, il percorso più adatto alla sua carriera. É quello che vorrei fare qui a X Factor, voglio mettermi al servizio di nuovi talenti per aiutarli a trovare l’espressione più adatta alla propria personalità artistica, con un lavoro di ricerca che esplori sempre nuove tendenze e tecnologie».

Manuel Agnelli torna al tavolo della giuria che l’ha visto protagonista per 3 stagioni consecutive, dal 2016 al 2018. Il leader degli Afterhours rientra forte della sua esperienza e della sua visione musicale unica e innovativa. Una pausa di un solo anno che l’ha visto impegnato prima nel concerto al Forum di Assago per celebrare 30 anni di carriera della band da cui è stato tratto il docufilm Noi Siamo Afterhours, poi nel tour An Evening with Manuel Agnelli. Per due stagioni guida Ossigeno programma dedicato a musica e parole. Apre Germi, centro culturale alternativo ed è Direttore Artistico della cerimonia conclusiva di Matera 2019. Quest’anno, più concentrato che mai, Manuel torna a X Factor per dare voce a un modo di fare musica completamente fuori dagli schemi:

«Mi piace molto il progetto che si sta costruendo attorno a questo nuovo X Factor. È molto stimolante tornare con la consapevolezza che seminare è necessario e produce effetti. Ho di nuovo, e credo come mai prima, l'occasione per portare la voce di un modo di fare musica e del perché fare musica, lontani dalle logiche dei numeri e del risultato a tutti i costi. La musica come linguaggio, come espressione del sé, come percorso umano e interiore, come presa di posizione, come atto di vita. Molto, molto più potente dell'avere successo. Portare questa visione al grande pubblico, in televisione e in un contesto come questo, rimane uno scopo importante per me. X Factor per me torna ad essere, ma con una consapevolezza tutta nuova, un tavolo di discussione libero da formule troppo rigide, libero da preconcetti. Uno spazio che si riapre. Un’occasione. Prendiamocela».

 

Ritorno a casa anche per Mika, che come Manuel siede al tavolo di X Factor per ben 3 stagioni, dal 2013 al 2015. Giudice molto amato e mai dimenticato dal pubblico del talent, lo scorso autunno è tornato sulla scena musicale con “My Name Is Michael Holbrook”, un album frutto di una marcata maturazione artistica avvenuta nel corso del Revelation Tour. Tour che è proseguito in Europa e Australia prima di essere interrotto a causa della pandemia sulla strada per l’Asia e i grandi festival americani che erano in calendario: dal Coachella (USA) fino al Lollapalooza, in Argentina. A X Factor 2020, Mika ritorna sul piccolo schermo italiano dopo mesi di assenza:

«Torno a X Factor con una forte motivazione e una missione che mi hanno convinto ad accettare questa sfida. La mia risposta alla crisi sociale che i recenti eventi hanno portato è quella di partecipare, di condividere e quello che so fare da artista e entertainer è appunto di intrattenere, fare sognare la gente. X Factor quest’anno sarà una nuova, grande occasione per avvicinarci, per sognare insieme e io rispondo a questa chiamata: ci sono!»

 

Che squadra, ragazzi. Non vediamo l’ora di ripartire più forti che mai in compagnia di questa nuova, esplosiva giuria. Al timone di questa nuova edizione, come sempre, il nostro capitano Alessandro Cattelan. La famiglia ora è al completo. Bentornati al tavolo Manuel Agnelli e Mika e benvenuti Emma Marrone e Hell Raton!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE